RIFORME: BERNAUDO (PDL), IL PD GETTA LA MASCHERA

AGENPARL
Roma, 25 maggio 2012

“Le proposte liberali di Silvio Berlusconi e di Angelino Alfano, sull'elezione diretta del Capo dello Stato, su un sistema elettorale maggioritario, su una maggiore efficacia e velocità dell'azione legislativa del Parlamento sono la risposta migliore che si può dare alla richiesta di partecipazione e coinvolgimento dei cittadini ai processi politici. Il Segretario del Pd Bersani ha subito messo le mani avanti gettando la maschera: ha detto che non ci sono le condizioni. Del resto il progetto politico del Pd, e non solo del Pd ma di tutte le forze conservatrici, è un altro: restare nella palude attuale, lasciare un paese ingessato per far restare inalterato, anzi aumentare, il potere di intermediazione dei partiti. Sono davvero contento di questa svolta nella linea politica del Pdl.

 

Ora sarà chiaro chi vuole riformare questo Paese e chi vuole tornare indietro”.

Lo dichiara in una nota il consigliere regionale del Pdl, Andrea Bernaudo, a margine della conferenza stampa di Berlusconi e Alfano tenutasi questa mattina al Senato.