RINNOVABILI, BERNAUDO (PDL): DOMANI INCONTRO IMPORTANTE PER SETTORE

 OMNIROMA

Roma, 23 febbraio 2012

"L'incontro di domani alle ore 16.30 al Foro Italico per la "1^ Conferenza Lazio - Europa sul futuro delle Energie Rinnovabili" vedrà confrontarsi, tra gli altri, il vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani, la Presidente della Regione Lazio Renata Polverini, Gifi Italia, Unindustria con i maggiori player del settore. Non sarà solo un convegno, ma una tappa importante per dare certezza del diritto e prospettive al settore delle energie rinnovabili". Lo dichiara il consigliere regionale del Lazio, Andrea Bernaudo, primo firmatario della legge regionale 16/2011 e promotore dell'evento: "La Regione Lazio ha già fatto molto con la Legge Regionale 16/2011, una legge di semplificazione, a costo zero, che può diventare un esempio per tutte le altre regioni italiane; ma la competenza regionale in materia di energia è concorrente con quella del Governo nazionale. Nell'incontro di domani, quindi, porrò sul tavolo la questione del progressivo e annunciato superamento della logica degli incentivi, con una mia personale proposta che mira a rilanciare il settore "rinnovabili" che altrimenti rischia di subire una battuta d'arresto. L'Unione europea, lo Stato italiano e le Regioni condividono insieme la responsabilità nella conduzione di una politica sostenibile dell'energia e dell'ambiente.

Domani al Foro Italico sarà anche l'occasione per inquadrare gli obiettivi di efficienza energetica posti a livello europeo, che non sono concretizzabili senza investimenti nel settore e decisioni assunte anche a livello statale e regionale. Tutti siamo chiamati a trovare soluzioni per concorrere agli obiettivi di crescita e di riduzione delle emissioni di CO2, nel rispetto dei protocolli internazionali e delle direttive europee. Sono certo che domani arriveranno proposte e contributi importanti per un settore così strategico, al centro del dibattito sull'energia, quale quello delle rinnovabili".